Sciopero lavoratori Alenia Torino e Caselle, i motivi della protesta

FIOM LogoI lavoratori Alenia di Torino e Caselle in trasferta allo stabilimento di Cameri, spontaneamente insieme all’unica Rsu presente, hanno dichiarato venerdì un’ora di sciopero con assemblea per discutere delle sempre più pressanti voci di un imminente trasferimento a Cameri di 203 lavoratori.

 

L’iniziativa si è resa necessaria dopo che l’azienda a fine anno aveva informalmente comunicato alle organizzazioni sindacali la volontà di procedere con trasferimenti collettivi a Cameri nei primi mesi del 2015. Durante le festività tuttavia, la stessa avrebbe cominciato a chiamare individualmente i lavoratori chiedendo di sottoscrivere accordi individuali di trasferimento.

 

Federico Bellono, segretario provinciale della Fiom-Cgil, e Claudio Gonzato, responsabile della Lega Torino Centro della Fiom-Cgil, dichiarano: “È indispensabile che al più presto Alenia faccia chiarezza su come intende procedere rispetto a una riorganizzazione che dai numeri appare pesante e, soprattutto, è necessario che la stessa riorganizzazione avvenga in una trattativa che comprenda una discussione complessiva sulle ricadute occupazionali, progettuali e produttive degli stabilimenti di Torino, Caselle e Cameri. Meglio sarebbe, anche alla luce dell’imminente presentazione del piano industriale di Finmeccanica, che la discussione avesse carattere nazionale, in modo da far chiarezza su quali prospettive avrà il settore industriale aeronautico militare e civile in Italia”.

 

INVIATECI LE VOSTRE FOTO E SEGNALAZIONI – Per le vostre segnalazioni circa incidenti, emergenze, autovelox nascosti, strade dissestate e buchi sul manto stradale, disagi sociali, odissee burocratiche, truffe, rapine, aggressioni, zone carenti di sicurezza, aree preda di degrado o spaccio, problematiche sui mezzi pubblici, borseggi, maltrattamenti sugli animali o altro, scriveteci e mandateci le vostre foto a redazione@cronacatorino.it

– Il nostro Staff riserverà la massima attenzione ad ogni caso, per dar voce direttamente ai cittadini, senza “filtri politici”.

 

VISIBILITA’ ALLA VOSTRA ATTIVITA’ –  Se siete interessati a dare visibilità alla vostra attività commerciale, scriveteci a info@cronacatorino.it

– Il nostro Staff sarà a vostra disposizione per proporvi, senza alcun impegno, le migliori soluzioni pubblicitarie a partire da pochi euro.

Massimiliano Rambaldi